Toilette vichinga di 1000 anni scoperta in Danimarca

Vi siete mai chiesti dove sono andati i Vichinghi per il numero due? O forse non ci hai davvero pensato. Con il lusso del mondo di oggi, non pensiamo sempre a come era, soprattutto a 1000 anni fa.

In Danimarca nel comune di Stevns, nella città di Strøby nella fattoria chiamata Toftegård, è stato trovato un bagno vecchio di 1000 anni risalente all’età vichinga. Questo bagno sembra essere stato in una piccola casa o forse una dependance. Utilizzando il metodo del carbonio 14 sulle feci, mostra che risale all’età vichinga, e quindi c’è una grande probabilità che questo sia il più antico bagno scoperto in Danimarca.

Secondo la dottoranda Anna S. Beck del museo nel sud-est della Danimarca, questa è stata una scoperta casuale. Lei dice, citazione: Stavamo cercando piccole case chiamate grubehuse, che sono piccole cabine officina, in superficie, sembrava loro, ma abbiamo presto capito che era qualcos’altro.

1000 Anno vecchio bagno Vichingo scoperto in Danimarca

Sappiamo di outhouses dalla tarda età vichinga e dall’alto medioevo, ma non da villaggi o fattorie. La gente pensava solo che usassero le loro feci come letame nei campi o semplicemente usassero la stalla dove avevano i loro animali. La logica alla base di questo è, che la gente nelle città voleva solo sbarazzarsi di esso, ma nel paese, era una risorsa per far crescere i loro raccolti. Quindi sono rimasto molto sorpreso quando sono arrivati i risultati dei campioni.

Potrebbero esserci più di queste scoperte da scoprire in Danimarca, ma potrebbe anche essere una scoperta unica nel suo genere. Secondo Anna, le persone di questa comunità potrebbero essere state ispirate dalle persone nel Mediterraneo, dopo una spedizione, e ne hanno costruito una versione quando sono tornati a casa.

1000-Year-Old-Viking-Toilet-Discovered-In-Denmark-Stevns-Toftegård-grubehuse-architecture-museerne-anna-beck

Secondo Anna S. Beck, gli arkeologi avrebbero potuto trascurare reperti come questi in passato, perché non pensavano che i servizi igienici esistessero al di fuori delle città. Nei risultati dell’analisi delle feci, hanno trovato tracce di miele, che è qualcosa che gli animali mangiano raramente, specialmente nello stesso punto per anni. Se i vichinghi mangiavano pane con miele o bevevano idromele non è chiaro, ma c’era sicuramente polline dal miele nel terreno.

I vichinghi non erano gli unici ad amare il miele, anche i danesi oggi sono ancora innamorati del loro dolce miele, e fortunatamente per i danesi vivono nel paese con il miglior miele del mondo, almeno secondo una grande conferenza di apicoltura a Istanbul in Turchia l’anno scorso. Personalmente, compro sempre il marchio danese, non solo per la sua qualità, ma anche perché è importante sostenere le tue fattorie locali, ma non preparo l’idromele né lo metto su un pezzo di pane, mi piace nel mio tè, sapore molto meglio dello zucchero.

Comunque tornando all’argomento, sembra che questa fattoria non fosse solo una normale fattoria, ma una grande fattoria con una comunità benestante e una comunità con uno status elevato. I loro alloggi erano una grande sala 10 x 40 metri, e sembra che abbiano vissuto lì per generazioni, perché c’erano altre 4 grandi sale nelle vicinanze, che risale più indietro. Anche se questo sembra avere una comunità di alto status, non era al livello di Gammel Lejre.

Come dice Anna i Vichinghi non hanno scelto la loro casa da un catalogo, il che ovviamente ha senso, e mi piacerebbe vedere che tipo di doni il nostro terreno ha in serbo per noi in futuro. Proprio come ci sono variazioni nel modo in cui i vichinghi praticavano la loro fede e quali Dei e Dee erano importanti per loro, ci devono essere anche alcune differenze nella loro architettura.

Non tutti gli arkeologi sono d’accordo con Anna S. Beck, e lei ha generalmente incontrato resistenza all’idea. Alcuni arkeologi pensano che gli escrementi avrebbero potuto essere messi nel buco con altri mezzi, e non necessariamente sono stati un bagno vichingo.

Secondo Anna il pensiero che gli escrementi fossero usati nei campi richiede, che le persone avessero un rapporto moderno e razionale con la loro vita. Sappiamo che In altre culture in tutto il mondo, il trattamento degli escrementi è stato complicato culturale, così come le regole sociali, e tabù. Guardando la cultura della toilette possiamo imparare molto dai loro standard e regole all’interno della loro società.

Sappiamo che persone e animali hanno vissuto insieme sotto lo stesso tetto per più di 1000 anni in Scandinavia. Ma alla fine dell’era vichinga, le persone e gli animali iniziarono a prendere le distanze l’uno dall’altro. Le persone potrebbero aver cambiato le loro abitudini e non solo camminato nella stalla e sedersi tra gli animali. Da quando lo scavo è iniziato nel 1995, e solo un terzo dell’area 47.000 m2 di oltre 160.000 m2 è stato studiato, potrebbero esserci più tesori del passato, che si trovano nel terreno pronto per essere scoperti.

viking-houses

Vi siete mai chiesti dove sono andati i Vichinghi per il numero due? O forse non ci hai davvero pensato. Con il lusso del mondo di oggi, non pensiamo sempre a come era, soprattutto a 1000 anni fa. In Danimarca nel comune di Stevns, nella città di Strøby nella fattoria chiamata Toftegård, è stato trovato…

Vi siete mai chiesti dove sono andati i Vichinghi per il numero due? O forse non ci hai davvero pensato. Con il lusso del mondo di oggi, non pensiamo sempre a come era, soprattutto a 1000 anni fa. In Danimarca nel comune di Stevns, nella città di Strøby nella fattoria chiamata Toftegård, è stato trovato…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.