Sales Training vs. Sales Coaching for 2021

Sales coaching e sales training sono entrambe le metodologie di miglioramento delle prestazioni di vendita che sono qui per rimanere. I vantaggi di entrambi sono evidenti, ma molte squadre domanda quando utilizzare uno o l’altro. La verità è che per un’organizzazione di vendita per avere veramente successo, devono usare entrambi. Ma deve essere fatto correttamente. Ecco le differenze tra sales coaching e sales training, così come quando e come usarli.

Che cos’è la formazione alla vendita?

Sales training è il metodo secolare di educare e dotare i professionisti delle vendite con le particolari competenze e conoscenze necessarie per svolgere ed eseguire i compiti della loro posizione. Esistono tipi specifici di formazione alla vendita per tipi specifici di ruoli di vendita. Ciò include rappresentanti dello sviluppo delle vendite, dirigenti di account di vendita, responsabili delle vendite e persino leader come VP of Sales o CSOS.

Materie di formazione le materie generali includono piazzole, chiamate a freddo, proposizioni di valore, gestione delle obiezioni, trattative e così via. Ci sono anche formazione specializzata, soprattutto internamente sull’uso di nuovi strumenti e tecnologie, strategie e tecniche di vendita, o nuovi prodotti e servizi. Questi corsi di formazione vengono utilizzati per introdurre nuove tecnologie o piattaforme, nuove strategie di vendita o nuovi prodotti come i mercati cambiano in modo che i team e possono sempre garantire la loro forza vendita sta vendendo al suo potenziale migliore in assoluto.

La formazione è necessaria per un individuo a qualsiasi titolo a qualsiasi livello di un’organizzazione di vendita per comprendere le tattiche, le tecniche e le tecnologie necessarie per svolgere il proprio lavoro, nonché per migliorare le prestazioni o introdurre un nuovo cambiamento in modo efficiente ed efficace. Garantisce che i rappresentanti possano continuare a eseguire i requisiti dei loro lavori, indipendentemente dalle circostanze.

Perché è efficace

Affinché la formazione sia efficace, deve concentrarsi su un particolare argomento e cercare di ottenere il risultato desiderato direttamente correlato a tale argomento. Inoltre, la formazione alla vendita deve essere allineata con gli obiettivi generali di un’organizzazione. La formazione deve educare e dotare i venditori sul motivo per cui tali obiettivi sono importanti, così come il modo per raggiungerli. In breve, la formazione alle vendite deve allinearsi direttamente con gli obiettivi generali dell’azienda e aiutare i professionisti delle vendite ad essere formati per raggiungere tali obiettivi.

Con la natura in continua evoluzione e mutevole del panorama delle vendite, specialmente ora con la rapida introduzione di tecnologie e prospettive (come le operazioni di ricavo) la formazione alle vendite è assolutamente indispensabile per mantenere l’efficacia di un’organizzazione di vendita. Sales training assicura che i rappresentanti di vendita possono tenere il passo con la concorrenza e utilizzare moderne tattiche di vendita in un modo che mantiene la competitività complessiva dell’intera azienda. Se un’azienda non è competente e competitiva dal punto di vista delle vendite, la probabilità di successo è molto più bassa.

Cosa fa un Sales Trainer

Un sales trainer fornisce informazioni su un argomento specifico a un’organizzazione di vendita. Questo argomento può essere qualsiasi cosa, dalle tecniche di vendita alle conoscenze specifiche del prodotto. I componenti chiave di un formatore di vendite sono che di solito si rivolgono a un numero di persone in una sola volta e che non è un’esperienza interattiva. Ciò significa che la maggior parte delle interazioni tra i sales trainer coinvolge il sales trainer che fornisce direttamente le informazioni al pubblico, con poca o nessuna opportunità di feedback o input. Pensa a un’esperienza simile a una lezione. I formatori di vendita sono molto efficaci nel fornire conoscenze specifiche su larga scala.

I formatori di vendita potrebbero anche non far parte dell’organizzazione con cui stanno parlando. Molti formatori di vendita sono assunti come terzi per le loro conoscenze ed esperienze specifiche.

Che cos’è il Sales Coaching?

Il Sales coaching è un metodo di miglioramento delle prestazioni di vendita che ha guadagnato una massiccia quantità di trazione, notorietà e seguito negli ultimi anni. Sales coaching è stato dimostrato più e più volte per aumentare significativamente le prestazioni di un team di vendita.

Piuttosto che cercare di migliorare le prestazioni di vendita di un gruppo nel suo complesso, si concentra piuttosto su un singolo individuo alla volta. Migliorando le prestazioni di ogni pezzo, sales coaching raggiunge un massiccio aumento dell’efficacia delle vendite in tutto il gruppo.

La pietra angolare di un programma di coaching di vendita è un leader di vendita che agisce come un allenatore per i venditori. Questo allenatore si concentra sulle loro esigenze personali, abilità individuali e debolezza, e la crescita di carriera e le aspirazioni per migliorare le capacità di vendita, metodologie, e tattiche.

Perché è efficace

L’attenzione per gli obiettivi e le aspirazioni individuali è fondamentale in un programma di coaching di vendita, in quanto dà ogni rappresentante un futuro per lavorare verso. Lega direttamente il proprio sviluppo personale con il raggiungimento degli obiettivi e allinea quegli obiettivi personali con l’azienda. Ciò garantisce che le prestazioni non avvantaggino solo il rappresentante, ma l’organizzazione nel suo complesso. È questo allineamento che rende il sales coaching così potente da una prospettiva di miglioramento delle prestazioni.

Un ulteriore vantaggio dei programmi di coaching di vendita è che la crescita e il movimento verso gli obiettivi di carriera che fornisce a coloro che sono coinvolti all’interno di esso porta ad una maggiore ritenzione rappresentante di vendita e l’elevazione delle competenze. Fatturato rappresentante è sempre stato un problema nelle vendite. Con i tempi di rampa medi che si aggirano intorno ai mesi 3 e il mandato medio dei rappresentanti di vendita a 12 mesi, significa che i team di vendita vedono solo circa 9 mesi di vera vendita da un rappresentante prima di partire. Sales coaching allevia questo incentivando rappresentanti di vendita a rimanere per lunghi periodi di tempo, migliorando anche le loro prestazioni.

Per comprendere veramente i componenti e lo scopo del sales coaching, prima rompere il termine stesso nei suoi due elementi: vendite e coaching.

La maggior parte hanno familiarità con il concetto di un allenatore, come un individuo che lavora per contribuire a migliorare le prestazioni e le capacità di un gruppo di individui o di un individuo se stessi. Il coaching è definito come ” Un processo interattivo per aiutare gli individui e le organizzazioni a svilupparsi più rapidamente e produrre risultati più soddisfacenti; migliorare la capacità degli altri di fissare obiettivi, agire, prendere decisioni migliori e sfruttare appieno i loro punti di forza naturali.”

L’atto di vendita è definito come “atto di vendita, o di essere venduto a.”Pertanto, la combinazione di questi due termini ci offre un processo interattivo per aiutare i venditori a migliorare e aumentare le loro prestazioni. Si tratta di un approccio mirato per sviluppare un team di vendita attraverso sessioni one-to-one con i singoli rappresentanti.

Nel sales coaching, un allenatore funge da consulente e guida. Quando si sceglie un allenatore di vendita, è molto importante trovare una persona empatica che cerca di capire le emozioni degli altri, le motivazioni e può valutare imparzialmente i punti di forza e di debolezza. Questa persona dovrebbe sia ispirare gli altri e motivarli a raggiungere le cose che vogliono nella loro carriera e nella vita. Un allenatore di vendita dovrebbe essere adattabile e comprensione in modo che possano adottare un approccio unico, prospettiva e piano con ogni singola persona che stanno allenando. One-size-fits-all metodi non funzionano nel coaching di vendita.

Un elemento chiave di differenziazione delle vendite di coaching è che non comporta dire alla gente che cosa esattamente fare. Gli allenatori non prendono una posizione in cui dicono a un rappresentante esattamente cosa, quando e come fare qualcosa a meno che non sia completamente giustificato. Gli allenatori di vendita aiutano i loro rappresentanti a trovare la propria strada verso il successo. Forniscono orientamento, consultazione e supporto piuttosto che compiti e azioni specifici.

Dire alla gente cosa fare non è coaching. Alla gente non piace sentirsi dire cosa fare, ma piuttosto, preferiscono essere abilitati e aiutati. Vogliono essere coinvolti. Come dice la vecchia massima, ” Dimmi e dimentico, mostrami e ricordo, ma coinvolgimi e imparo.”Il coaching sottoscrive questo adagio, coinvolgendo i dipendenti per migliorare le loro prestazioni lavorative. Sottolinea lo sviluppo degli individui e migliora gradualmente le loro prestazioni, il che è un approccio più pratico che dire alle persone cosa fare, che sarà incontrato con resistenza.

Ad esempio, guarda l’allenatore di una squadra sportiva professionistica. Essi sono responsabili per lo sviluppo dei singoli giocatori, regia strategica, e che porta la loro squadra ad una vittoria. I buoni allenatori non dicono alla loro squadra di uscire e segnare più touchdown, né semplicemente comandano ai loro giocatori di fermare l’altra squadra dal correre intorno alle basi. Buono
allenatori conoscono l’obiettivo finale, e come guidare la loro squadra per raggiungere tali obiettivi. Sviluppano strategie per la squadra nel suo complesso, ma assicurano che i singoli giocatori ricevano l’attenzione uno contro uno.

Gli allenatori creano piani di gioco per ogni posizione e lavorano con i giocatori per migliorare le loro abilità. Come altro esempio: immagina un team di vendita come un’orchestra. A seconda del tipo, il gruppo può essere composto da pochi a oltre cento musicisti. Proprio come il modo in cui un team di vendita può essere diviso per territorio, regione o competenza del settore, un’orchestra è composta da sezioni raggruppate per strumento. Indipendentemente da quale strumento suona un musicista, ogni membro dovrebbe imparare la musica individualmente e assicurarsi che il proprio strumento sia sintonizzato prima delle prove o delle esibizioni. Tuttavia, quando arriva il momento di provare con l’intera orchestra, il direttore ha la responsabilità di contribuire a modellare il suono dell’ensemble. Si assicurano che ogni aspetto del gruppo sia coeso e esegua correttamente l’interpretazione del pezzo. Proprio come un allenatore di vendita, il direttore d’orchestra ascolta criticamente ogni sezione (e talvolta individuale) per creare una bella sinfonia. In definitiva, l’obiettivo primario del sales coaching è quello di migliorare le prestazioni del team di vendita. Ciò richiede che i singoli rappresentanti ottenere la giusta attenzione, messa a fuoco, e la guida per migliorare le loro competenze che si traduce in un contributo positivo alla squadra. Per realizzare questo, il “Sales Coach” deve guidare la loro squadra attraverso un processo continuo che educa, treni, motiva e rafforza la squadra.

Ecco perché il sales coaching è così importante per il futuro. Con il cambiamento delle generazioni coinvolte nella forza lavoro e metodi migliorati per soddisfare le esigenze di miglioramento delle prestazioni, le prospettive e i metodi di coaching delle vendite sono più favorevoli all’ambiente attuale e futuro. Gli allenatori di vendita cercano di impiegare i loro rappresentanti di vendita e migliorare le loro debolezze. Mentre la formazione semplicemente non può rispondere alle esigenze individuali in questo modo. I Sales coach posizionano strategicamente i venditori all’interno dell’organizzazione – su determinati territori, segmenti di clienti, tipi di business e così via – in modo che possano utilizzare correttamente i loro punti di forza per il successo sia dell’individuo che dell’intera azienda.

Uno degli aspetti chiave del sales coaching è l’attenzione individuale e individuale che ogni rappresentante riceve. Ovviamente, questo può essere abbastanza difficile da realizzare su larga scala e soprattutto con un grande team di vendita. Per dare ogni individuo dedicato one-to-one attenzione, un allenatore di vendita deve capire le offerte che stanno attualmente lavorando su, il loro livello di prestazioni attuali, e progressi compiuti verso gli obiettivi. Il sales coaching è un’arte tanto quanto una scienza, quindi gli allenatori di vendita devono comprendere le metriche e i dati sulle prestazioni, nonché i fattori intrinseci.

I dashboard di vendita che monitorano le prestazioni individuali e generali sono incredibilmente utili per il coaching su larga scala, così come le piattaforme di analisi delle conversazioni in grado di monitorare e avvisare i coach in tempo reale se la loro attenzione è necessaria con un particolare rappresentante.

Le sessioni di coaching delle vendite dovrebbero avvenire su base Tuttavia, queste sessioni non dovrebbero essere focalizzate esclusivamente sui dati. Come accennato in precedenza, il sales coaching è anche intangibile, in quanto possono esserci fattori motivazionali ed emotivi coinvolti nelle prestazioni di un rappresentante di vendita che dovrebbero anche essere affrontati. Ad esempio, se un rappresentante sta lottando per effettuare chiamate sufficienti per guidare i lead in uscita, la prescrizione per effettuare solo più chiamate non è sufficiente. Esaminare il flusso di lavoro giornaliero dei rappresentanti, e indirizzo dove il tempo può essere trovato per effettuare più chiamate, anche aiutare il rappresentante eseguire meglio per capitalizzare le chiamate che lui o lei è in grado di fare.

Questo ambiente favorevole e coinvolto offre molti vantaggi. Promuove lo sviluppo personale di ogni rappresentante di vendita e attribuisce i suoi risultati positivi alle organizzazioni per guadagni reciprocamente vantaggiosi. Diminuisce anche il tempo necessario per i rappresentanti per imparare nuovi compiti poiché tutto è individualizzato per il loro particolare stile di apprendimento. Sales coaching aumenta anche rep retainment, in quanto sono più felici e più supportati nelle loro posizioni. Infine, aumenta il ROI sulle assunzioni di rappresentanti, poiché l’ambiente di alta attenzione e i miglioramenti delle prestazioni individualizzati trasformano i giocatori B e C in migliori rappresentanti.

Cosa fa un sales coach

Nel libro di Keith Rosen, Coaching venditori in campioni di vendita, egli afferma, “Gestione è morto. I responsabili delle vendite non possono semplicemente diventare sales coaching cambiando i loro titoli senza cambiare il loro set di abilità. Il modello di coaching si basa sulla convinzione che la domanda sia anche la risposta e che l’allenatore sia responsabile della ricerca delle risposte stesse e dello sviluppo delle proprie capacità di problem solving. Il coaching utilizza un processo di indagine in modo che le persone possano accedere alla propria energia o forza interiore per raggiungere il proprio livello di consapevolezza. Sfruttando i punti di forza e i talenti precedentemente inutilizzati di una persona, la crescita personale e l’apprendimento avanzano, sfidando le persone a scoprire il loro meglio personale. Il coaching è collaborativo e interattivo.”

In breve, gli allenatori di vendita non sono formatori di vendita e viceversa. Gli allenatori di vendita richiedono uno skillset completamente diverso rispetto agli allenatori di vendita. Un allenatore di vendita lavora per migliorare individualmente ogni singola persona con cui lavorano. Lo fanno non dicendo loro cosa fare, ma conducendo quella persona in un viaggio per capire cosa funziona meglio per loro. Un allenatore di vendite poi trova come posizionare al meglio questa persona con l’organizzazione per metterli in una posizione che è reciprocamente vantaggiosa sia per quella persona e l’organizzazione.

Sales Training vs Sales Coaching

Sales coaching si differenzia dal tipico sales training in quanto si concentra sul miglioramento individuale sia a livello personale che professionale. Quando un tipico programma di formazione alle vendite in genere istruisce i rappresentanti su un processo di vendita, gli allenatori di vendita lavorano uno contro uno con i rappresentanti su base regolare per migliorare le capacità particolari di quel venditore

Il sales coaching non è solo formazione alle vendite. Mentre possono sembrare simili, i due sono in realtà estremamente diversi. Il modo migliore per capire la differenza è pensare al ruolo di un allenatore rispetto al ruolo di un allenatore. Un allenatore è qualcuno che ti mostra come eseguire compiti specifici che si traducono in un determinato risultato. Allo stesso modo, la formazione alle vendite è un framework in cui a qualcuno vengono insegnate tattiche e tecniche di vendita per vendere con successo un prodotto o un servizio. Interi team di vendita possono allenarsi insieme, rendendolo un metodo efficiente per trasferire conoscenze ma non necessariamente un modo efficace per trasferire competenze. Mentre la formazione alle vendite può avvenire durante la fase di onboarding o anche regolarmente programmata durante tutto l’anno, spesso manca il ciclo di feedback essenziale e il rinforzo del comportamento tra la gestione delle vendite e i loro rappresentanti che sono necessari dopo la formazione.

D’altra parte, un allenatore è qualcuno che è sempre disponibile. Aiutano il team a perfezionare le proprie abilità, sviluppare le debolezze in punti di forza e migliorare oltre la formazione fondamentale. Un sales coach supporta lo sviluppo continuo di un rappresentante insieme alla formazione. Creano una vera partnership con gli individui che compongono la loro squadra e accolgono una conversazione a due vie. Coaching richiede costante interazione e feedback tra manager e rappresentanti sono stati l’ascolto, la comunicazione e lo sviluppo diventano di primaria importanza a livello individuale.

Il ruolo di un allenatore vs. il ruolo di un trainer

Uno dei modi migliori per comprendere le differenze tra il sales coaching e la formazione è pensare al ruolo di un coach rispetto al ruolo di un trainer. Un allenatore è qualcuno che ti mostra il modo di fare qualcosa. Ti allenano su come completare un obiettivo nel modo corretto. Un allenatore, d’altra parte, è qualcuno che ti mostra come affinare le tue abilità. Ti aiutano a migliorare oltre le basi.

Ad esempio, pensa al tuo sport preferito da giocare. Probabilmente qualcuno ti ha mostrato i fondamentali ad un certo punto, come come segnare e dove correre. Ti hanno addestrato nel modo in cui è stato giocato il gioco. Ma probabilmente hai anche qualcuno che ti ha mostrato come sviluppare il tuo gioco, come lanciare una spirale perfetta o eseguire giochi complessi. Ti hanno allenato per migliorare il tuo gioco e migliorare.

I formatori sono spesso le persone che aiutano i rappresentanti a imparare all’inizio, mentre gli allenatori di vendita sono quelli che lavorano con i rappresentanti durante la loro carriera per aiutarli a migliorare.

Un’altra differenza fondamentale tra sales training e sales coaching è l’enfasi sulla comunicazione bidirezionale e l’individualità. La formazione è di spiegare il concetto generale dietro qualcosa in modo standardizzato. Essenzialmente sta dicendo a qualcuno il modo in cui qualcosa viene fatto senza bisogno del loro contributo. Poiché il feedback individuale non è richiesto per la maggior parte della formazione, ha una sorta di one-size-fits all mentalità. Ciò significa anche che più persone possono essere addestrate efficacemente allo stesso tempo, rendendolo un mezzo efficiente per trasmettere informazioni ai tuoi rappresentanti.

Sales Coaching funziona quasi esattamente il modo opposto, che richiede una quantità enorme di feedback da parte di manager e rappresentanti allo stesso modo. Sales coaching è di ascoltare i vostri rappresentanti, costruire un rapporto con loro, e determinare come possono meglio migliorare le loro competenze a livello individuale. Il coaching efficace avviene uno contro uno, con entrambe le parti che dialogano regolarmente. Mentre questo significa che i gruppi di ripetizioni non possono essere allenati allo stesso tempo, l’attenzione individuale è integrale per aumentare la produttività del rappresentante.

Sales coaching non viene tanto formazione post-vendita, come dovrebbe essere implementato fin dall’inizio. Costantemente utilizzando tattiche di coaching da onboarding in avanti è vantaggioso per qualsiasi rappresentante, ma troverete spesso il più alto ROI per le vendite di coaching proviene da esecutori proprio nel mezzo. In genere, i tuoi migliori interpreti non avranno bisogno di tanto coaching e i tuoi peggiori interpreti hanno a che fare con problemi più seri che la formazione potrebbe aiutare. Ricorda che il coaching riguarda la costruzione di relazioni nel tempo e non ha un punto in cui dovrebbe mai fermarsi completamente.

I responsabili delle vendite efficaci potenziano i loro rappresentanti fornendo loro le informazioni e gli strumenti di cui hanno bisogno per uno sviluppo continuo. La formazione alle vendite è un ottimo primo passo e può aiutare a educare i rappresentanti, ma è necessaria una crescente dipendenza dal coaching delle vendite per garantire in ultima analisi la crescita e l’ottimizzazione del tuo rappresentante.

Quando utilizzare sales training

Un trainer è qualcuno che ti mostra come eseguire attività specifiche che si traducono in un determinato risultato. Sales training è perfetto da utilizzare quando è necessario educare un grande gruppo in un compito specifico in breve tempo. La formazione è di spiegare il concetto generale dietro qualcosa in modo standardizzato. Essenzialmente sta dicendo a qualcuno il modo in cui qualcosa viene fatto senza bisogno del loro contributo. Poiché il feedback individuale non è richiesto per la maggior parte della formazione, ha una sorta di one-size-fits all mentalità. Ciò significa anche che più persone possono essere addestrate efficacemente allo stesso tempo, rendendolo un mezzo efficiente per trasmettere informazioni ai tuoi rappresentanti.

Quando usare il sales coaching

Il Sales coaching può migliorare ogni aspetto delle prestazioni del tuo team. CSO Insights ha scoperto che in media, 57.l ‘1% dei venditori effettua quote e il raggiungimento del piano di entrate complessivo è dell’ 82,7%. Ciò significa che il 43% dei rappresentanti non riesce a soddisfare la quota. Tuttavia, nello stesso studio, hanno scoperto che un processo di coaching dinamico delle vendite aiuta a colmare questo divario del 10% e migliora i tassi di vincita del 28%. Un altro studio CSO ha rilevato che i rappresentanti con coaching formale raggiungono obiettivi di fatturato 18% in più rispetto a quelli senza. Non sorprende che i rappresentanti che ricevono un coaching regolare aumentino la loro probabilità di colpire e persino superare la loro quota. Naturalmente, se analizzi solo il raggiungimento della quota, non ottieni l’intero quadro. Per capire come i rappresentanti si muovono conduce attraverso la loro pipeline, è necessario misurare la produttività. La produttività considera quanto efficacemente le attività di un rappresentante creano entrate dalla loro pipeline. Lo studio CSO ha rilevato che i rappresentanti che sono effettivamente allenati sono quattro volte più produttivi di quelli che non lo sono. Il sales coaching è particolarmente utile per aumentare le prestazioni dei giocatori “middle of the pack”. Questi rappresentanti tendono a costituire la maggior parte di un team di vendita e sono un ottimo punto di partenza per il coaching vendite. Hanno la più alta propensione (e probabilità) per migliorare le loro prestazioni. La ricerca del Sales Executive Council mostra che il coaching “middle performers” ha il più alto profitto con il miglior coaching di qualità che migliora le prestazioni fino al 19%.

Perché i team di vendita hanno bisogno di un mix di entrambi

È importante che i rappresentanti abbiano vari gradi di formazione e coaching durante la loro carriera, ma sapere quando implementare ciascuno dovrebbe essere davanti alla mente per i responsabili delle vendite. Sebbene la formazione sia una parte importante dell’onboarding iniziale, le tattiche di allenamento possono anche essere efficaci per far conoscere ai tuoi rappresentanti gli aggiornamenti dei nuovi prodotti o i cambiamenti nella strategia di vendita. Le tattiche di allenamento possono essere particolarmente efficaci nel mantenere il tuo team di vendita sulla stessa pagina e assicurarsi che i rappresentanti si stiano concentrando nella giusta direzione.

Mentre la formazione e il coaching sono fondamentalmente diversi, entrambi sono componenti importanti per ottenere prestazioni di vendita ottimali. In effetti, la formazione alle vendite è una parte fondamentale dell’intero processo di coaching delle vendite. La formazione è grande quando si a bordo di nuove assunzioni e la necessità di educare i rappresentanti circa il vostro prodotto, processi, o strumenti. Certamente, i nuovi rappresentanti devono conoscere i vantaggi del tuo prodotto, come utilizzare il tuo stack di vendita e come registrare le loro attività e monitorare le loro prestazioni. Eppure, anche con la formazione adeguata, i rappresentanti possono facilmente dimenticare ciò che hanno imparato se non è implementato nel loro giorno per giorno. Nonostante le aziende spendono migliaia di dollari per rappresentante ogni anno sulla formazione alle vendite, per un totale di billion 20 miliardi, Il gruppo Rain ha scoperto che 85-90 per cento della formazione non riesce entro 120 giorni dopo la sua consegna. I responsabili delle vendite efficaci potenziano i loro rappresentanti fornendo loro le informazioni e gli strumenti di cui hanno bisogno per uno sviluppo continuo. La formazione alle vendite è un ottimo primo passo e può aiutare a educare i rappresentanti, ma è necessaria una crescente dipendenza dal sales coaching per garantire in ultima analisi la crescita e l’ottimizzazione dei team.

Sales coaching e sales training sono entrambe le metodologie di miglioramento delle prestazioni di vendita che sono qui per rimanere. I vantaggi di entrambi sono evidenti, ma molte squadre domanda quando utilizzare uno o l’altro. La verità è che per un’organizzazione di vendita per avere veramente successo, devono usare entrambi. Ma deve essere fatto correttamente.…

Sales coaching e sales training sono entrambe le metodologie di miglioramento delle prestazioni di vendita che sono qui per rimanere. I vantaggi di entrambi sono evidenti, ma molte squadre domanda quando utilizzare uno o l’altro. La verità è che per un’organizzazione di vendita per avere veramente successo, devono usare entrambi. Ma deve essere fatto correttamente.…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.