10 Motivi per leggere la storia della Chiesa

4 settembre 2020

In questo post ospite, Ed Creedy (collaboratore di Healthy Faith e the Coronavirus Crisis e dottorando), ci fornisce 10 motivi per leggere la Storia della Chiesa.

10 Motivi per leggere la storia della Chiesa

Se la storia della Chiesa è ciò che ti fa alzare dal letto al mattino, o hai sempre pensato che fosse solo vecchi libri polverosi e vecchi scontrosi, c’è molto che possiamo imparare dalla lunga storia della fede cristiana.

Anche se non sempre bella, come la storia espone il peccato e la debolezza umana, il fatto della questione è che abbiamo fiducia e speranza in una fede storica. Possiamo studiare la Storia della Chiesa perché c’è una storia della Chiesa. Eppure viviamo in un tempo in cui, in particolare in un contesto evangelico, siamo forse più ignoranti della Storia della Chiesa che in qualsiasi altro punto dopo la Riforma. A nostro danno, semplicemente ci impegniamo troppo poco con la storia della Chiesa.

Ecco dieci motivi per cui vale la pena studiare.

1) La storia della Chiesa è sorprendentemente accessibile, piena di uomini e donne come te e me.

Molti temono di avvicinarsi alla Storia della Chiesa perché sembra la registrazione di un tempo alieno e di persone antiche. Eppure la storia della Chiesa è la storia del popolo di Dio, uomini e donne come noi di tutta la storia. Cristo è venuto per offrire la salvezza a tutta l’umanità, e la storia rivela che miliardi, da tutte le fedi, background e nazioni, hanno accettato questa chiamata. Mentre esploriamo la storia della Chiesa, troviamo persone come noi. Troviamo gli oppressi e oppressi, i governanti e i potenti, e tutti in mezzo! La natura umana non cambia. Tutti hanno peccato e non sono stati all’altezza della norma di Dio. Ma tutti coloro che accettano l’offerta di salvezza di Cristo sono redenti. La Chiesa storica è composta da fratelli e sorelle provenienti da tutto il mondo. Questa è la nostra storia di famiglia!

2) Dio ha promesso di mantenere la Sua Chiesa, e la storia dimostra che Egli è fedele.

Sebbene la Chiesa sia fatta di uomini e donne, è custodita dal Dio sovrano della storia. Il cristianesimo è una fede storica, e le nostre Scritture sono testi storici. Nel Nuovo Testamento, Dio promette di mantenere la Sua Chiesa. Promette che la Chiesa durerà, fino al ritorno di Cristo.

Mentre esploriamo la Storia della Chiesa, vediamo non solo che questa promessa è stata mantenuta, ma quanto meravigliosamente Dio l’ha mantenuta. In tempi di prove, errori e perdite, Dio è stato fedele al Suo popolo. Quando guardiamo la lunga storia della Chiesa, vediamo ancora e ancora quella gloriosa verità.

3) La storia della Chiesa mostra la sovranità di Dio su tutta la creazione passata e presente.

La sovranità di Dio è totale. La Scrittura ce lo dice e la storia, ancora una volta, mostra che questo è meravigliosamente vero. Che benedizione conoscere un Dio che tiene il Suo popolo e che tiene tutta la creazione nelle Sue mani! Quando scaviamo nella storia della Chiesa, vediamo ancora e ancora come Dio ha lavorato per allevare uomini e donne per i momenti richiesti. Vediamo una storia non di eroi, ma di persone deboli e deboli usate da un Dio potente e potente. La storia della Chiesa è incredibile perché ci permette, più e più volte, di vedere le prove di Dio all’opera.

4) La storia della Chiesa ci incoraggia a dare gloria a Dio per ciò che ha fatto.

Mentre disfaciamo la Storia della Chiesa, siamo colpiti più e più volte dall’incredibile potenza, grazia e fedeltà di Dio. L’umanità non è mai l’eroe della storia della fede cristiana e la storia lo conferma. È Dio solo che più e più volte riversa le Sue benedizioni sulla Sua Chiesa, ed è giusto che Lo glorifichiamo per questo. In Apocalisse 7, a Giovanni viene mostrata una visione del trono di Dio. Intorno al trono vede una schiera di angeli, e gridano (vs12):

“Lode e gloria,

e saggezza e grazie e onore

e potenza e forza

siate al nostro Dio nei secoli dei secoli.

Amen!”

Questi angeli lodano il glorioso Dio di tutte le nazioni, di tutta la storia e di tutta la creazione. Quando volgiamo gli occhi alla Storia della Chiesa, ci viene mostrato uno scorcio della gloria di Dio nei Suoi meravigliosi rapporti con il Suo popolo. La nostra risposta dovrebbe rispecchiare gli angeli di Apocalisse 7-lode e gloria a questo meraviglioso Dio!

5) La storia della Chiesa, come la Scrittura, ci incoraggia a guardare e imparare da coloro che ci hanno preceduto.

In 2 Timoteo 3:14 Paolo esorta Timoteo a continuare in ciò che ha imparato perché conosce quelli da cui l’ha imparato. È incoraggiato a guardare indietro al modello di sua madre, sua nonna e Paul stesso. In 1 Corinzi 11:1, Paolo esorta la chiesa di Corinto a imitarlo, proprio come imita Cristo. Emerge un modello nella Scrittura di imparare da coloro che ci hanno preceduto, di guardare a fratelli e sorelle più anziani più saggi come modelli per vivere una vita degna della nostra chiamata.

Esplorare la storia della Chiesa ci permette di imparare da coloro che ci hanno preceduto. Un mio eroe è Eric Liddell, la medaglia d’oro olimpica di Parigi del 1924. Sebbene non fosse perfetto, leggendo le biografie di questo atleta, sono stato incoraggiato a (tra le altre cose) dare la priorità al mio tempo quotidiano nella Parola di Dio, e usare i miei doni per la Sua Gloria e non i miei. Nel corso della storia della Chiesa Dio ha suscitato uomini e donne che ci modellano le caratteristiche divine. Questi santi non sono perfetti, ma c’è così tanto che possiamo imparare immergendoci nelle loro storie.

Lezioni dalla storia della Chiesa

6) La storia della Chiesa sfida il nostro snobismo cronologico.

C S Lewis notoriamente coniato il termine ‘snobismo cronologico’ – e ciò che ha descritto è dilagante oggi. Pensiamo che semplicemente perché veniamo dopo quelli prima di noi, siamo superiori. Siamo meglio sviluppati, meglio attrezzati, una migliore comprensione. È sciocco pensare di avere tutte le risposte semplicemente in virtù del vivere quando lo facciamo, ma è una mentalità facile da adottare.

Con i nostri ministeri moderni, organizzazioni parachurch globali e social media chiazza di petrolio, è fin troppo facile pensare che abbiamo la vita cristiana ordinati. Possiamo tranquillamente pensare di avere tutte le risposte.

Uno sguardo indietro nella storia della Chiesa ci incoraggia a considerare queste cose di nuovo. Vediamo problemi e sfide che anche noi affrontiamo e spesso possiamo imparare come rispondere a loro. Vediamo cristiani fedeli che vivono in questo mondo caduto e ostile, e c’è molto da imparare. Molti cristiani saggi ci hanno preceduto, sarebbe un errore ignorarli.

7) La storia della Chiesa ci aiuta a imparare dai nostri errori.

Anche se c’è molta saggezza a brillare dalla nostra lunga storia cristiana, innegabilmente, la Chiesa è stata coinvolta in un grande peccato nel corso degli anni. Ogni chiesa è composta da uomini e donne peccatori, e questo peccato può così spesso moltiplicarsi. Gli orrori delle crociate o la persecuzione delle minoranze nelle comunità di tutto il mondo cristiano, sono solo alcune delle molte trasgressioni evidenti. Anche se a volte la Chiesa è stata una grande forza per il bene per quanto riguarda la pratica spregevole della schiavitù, a volte ha sostenuto e sostenuto questo sforzo. Più localmente, storie di abuso di potere e manipolazione possono scuotere le famiglie della chiesa per decenni.

Una migliore comprensione della Storia della Chiesa, del bene e del male, ci preparerà a resistere a ripetere gli errori dei nostri antenati.

8) La storia della Chiesa ci ricorda che il Grande Incarico era per tutto il popolo di Dio.

Nella storia della Chiesa (4 ed.), Harman e Renwick scrivere (xiii) “La storia della chiesa è semplicemente un resoconto del suo successo e il fallimento nello svolgimento di Cristo commissione” Andate dunque e ammaestrate tutte le nazioni, battezzandole nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo, insegnando loro ad osservare tutto ciò che vi ho comandato ” (Mt. 28:19–20).”Questa era una commissione per tutta la Chiesa di Cristo. Era un comando uscire con il Vangelo in tutto il mondo.

Questa Grande Commissione è stato vero per i primi ascoltatori come lo era per le prime comunità cristiane, le chiese fedeli del Medioevo, e revivalist predicatori del XVII e XVIII secolo. Ed è vero per noi. Questa grande attività missionaria della Chiesa lega tutti i credenti insieme, nel corso della storia, e così uscendo nei nostri contesti possiamo prendere coraggio e imparare da coloro che hanno fatto lo stesso molto tempo prima di noi. La storia della Chiesa ci incoraggia in questo compito, ci sfida a evitare l’errore e il peccato che ci ostacolerebbero e ci aiuta a guardare indietro al Dio che è veramente in controllo.

9) La storia della Chiesa è diversa, quindi esplora!

Dalle biografie di atleti cristiani come Eric Liddell, alle storie di fedeli congregazioni che resistono agli errori della Roma medievale, alla prima generazione della Chiesa post-apostolica; c’è tanto da esplorare, tante vite da disfare, tante sfide da affrontare. Sono stati scritti grandi sermoni, sono state fatte posizioni teologiche.

C’è così tanto nella Storia della Chiesa, che qualunque sia il vostro background o interesse, c’è qualcosa per voi. Il mio incoraggiamento è quello di esplorare, e poi di scavare in aree o periodi che veramente ti afferrano. Dio ci insegna attraverso la Sua Parola, e la Storia della Chiesa ci aiuta a vedere queste verità applicate in tutta la vita di coloro che compongono la Chiesa di Dio.

10) La storia della Chiesa è affascinante.

Dalle comunità radicali nell’Impero Romano, agli umili predicatori nelle corti di re e imperatori, la storia della Chiesa è varia, sorprendente e affascinante. L’umanità è spesso migliore (e peggiore) visto nel contesto della chiesa, e duemila anni di storia della Chiesa significa che ci sono innumerevoli vite ed eventi da esplorare. La storia della Chiesa è affascinante, e uno che vale la pena disimballaggio, esplorare, e tuffarsi a capofitto in!

C’è così tanto da esplorare nella lunga storia della Chiesa cristiana. Questo post è un incoraggiamento a trascorrere del tempo ad esplorarlo per te. Quando ci impegniamo con la storia della Chiesa, siamo colpiti da una delle famose verità esposte da Giovanni Calvino nel XVI secolo. Soli Deo Gloria. Guardando indietro alla lunga storia della Chiesa, c’è una semplice conclusione: solo a Dio sia la gloria.

Siamo totalmente d’accordo che la storia della Chiesa vale la pena studiare, e così accanto alla nostra uscita di settembre della 4a edizione della Storia della Chiesa qui ci sono alcuni altri libri per aiutarti a esplorare…

4 settembre 2020 In questo post ospite, Ed Creedy (collaboratore di Healthy Faith e the Coronavirus Crisis e dottorando), ci fornisce 10 motivi per leggere la Storia della Chiesa. Se la storia della Chiesa è ciò che ti fa alzare dal letto al mattino, o hai sempre pensato che fosse solo vecchi libri polverosi e…

4 settembre 2020 In questo post ospite, Ed Creedy (collaboratore di Healthy Faith e the Coronavirus Crisis e dottorando), ci fornisce 10 motivi per leggere la Storia della Chiesa. Se la storia della Chiesa è ciò che ti fa alzare dal letto al mattino, o hai sempre pensato che fosse solo vecchi libri polverosi e…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.